ambiente

"L'Umbria si rimette in moto", Lugnano in Teverina consegna ulivi collezione mondiale

giovedì 23 marzo 2017
"L'Umbria si rimette in moto", Lugnano in Teverina consegna ulivi collezione mondiale

Saranno donati alle staffette che partiranno da Scheggino sabato 25 marzo, gli ulivi della collezione mondiale di Lugnano in Teverina. A consegnarli saranno il sindaco, Gianluca Filiberti, e il capogruppo di maggioranza con delega alla cultura, Alessandro Dimiziani, nell’ambito di “L’Umbria si rimette in moto”, l’iniziativa promossa dal Comune di Assisi e organizzata da "I Borghi più belli d’Italia Umbria", Anci Umbria, Confcommercio, Movimento turistico del vino Umbria, Strade del Vino, Strade dell’olio dop Umbria, con il sostegno di Regione, Province di Perugia e Terni, Comuni e il patrocinio della Federazione motociclistica italiana.

Si tratta di piccoli ulivi naturali, preparati dal Cnr, riproduzione di alcune delle specie conservate nella collezione mondiale che saranno donati anche a tutti gli amministratori dei comuni della Valnerina colpita dal sisma. “L'ulivo, che è un segno di pace, rappresenta l'augurio che la natura torni in pace con la nostra terra”, dice il sindaco Filiberti.

Sempre il sindaco e il consigliere Dimiziani ricordano poi un’altra delle tante iniziative in programma. Una mostra di moto d'epoca che si svolgerà sabato a Cascia nella quale il Moto Club Yesterbike, insieme agli amici del Maxi Moto Group, metterà in palio tre coppe che andranno alle tre moto d'epoca più belle della mostra. “L’Umbria si rimette in moto” prevede la possibilità di scegliere fra tre tour con tappe d'accoglienza nelle quali si potranno visitare gratuitamente musei, bellezze locali e si potranno degustare le meraviglie enogastronomiche umbre. La manifestazione, coordinata dal Maxi Moto Group Terni, vede coinvolti 25 comuni delle province di Terni e Perugia.

Fonte: Provincia di Terni

Commenta su Facebook