ambiente

Caprarola dice no alla realizzazione di pozzi geotermici

giovedì 16 marzo 2017
Caprarola dice no alla realizzazione di pozzi geotermici

Si è svolta mercoledì 15 marzo in Regione Lazio la prima conferenza dei servizi finalizzata a ottenere, da parte della società Geothermics Italy, l’autorizzazione a effettuare due pozzi geotermici nel territorio del Comune di Caprarola: uno in località Li Piani e l’altro in località Servelli. Oltre ai Comuni di Caprarola e di Carbognano e alla Provincia di Viterbo, erano presenti rappresentanti di associazioni, tra cui Legambiente, e i legali dei proprietari dei terreni oggetto dell’intervento.

Durante la conferenza dei servizi, questi soggetti hanno espresso la più totale contrarietà alla realizzazione dei pozzi geotermici e in particolare il sindaco di Caprarola, Eugenio Stelliferi, ha ricordato che il Decreto Legislativo 387/2003, cita, tra le aree da considerare non idonee alla costruzione e all’esercizio di impianti alimentati da fonti rinnovabili, quelle aree agricole interessate da produzioni agroalimentari di qualità (produzioni biologiche, Dop, Igp e produzioni tradizionali). Infatti, l’area su cui dovrebbe aver luogo l’attività di ricerca geotermica è completamente interessata dalla coltivazione e produzione della nocciola gentile romana Dop, produzione tradizionale dell’area in questione e di alta qualità.

"E’ opportuno sottolineare che la produzione della nocciola gentile romana - spiega Stelliferi - rappresenta la primaria fonte di reddito dell’intero territorio e un intervento fortemente invasivo, come certamente risulterebbe l’installazione di pozzi geotermici esplorativi, metterebbe fortemente a rischio il delicato equilibrio raggiunto, comportando gravissimi ed irreversibili danni all’economia locale e dell’intera Tuscia.

Quindi esprimiamo la nostra ferma contrarietà all’installazione sul nostro territorio dei pozzi esplorativi geotermici sopra specificati e chiediamo alla Regione Lazio di prendere le iniziative di propria competenza presso i competenti Ministeri affinché vengano sospese tutte le procedure per le autorizzazioni delle concessioni per la ricerca e la coltivazione delle risorse geotermiche a media e alta entalpia. Tutto ciò fino alla predisposizione di una carta idrogeotermica regionale, così come prevista dal comma 3, dell’articolo 5, della L.R. n° 3 del 21 Aprile 2016, che identifichi le aree potenzialmente sfruttabili tenendo presente che siamo in presenza di un territorio, il nostro, dalla forte vocazione agricola e turistica".

 

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 28 maggio

Meteo

domenica 28 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 24.4ºC 34% buona direzione vento
15:00 27.2ºC 28% buona direzione vento
21:00 17.2ºC 51% buona direzione vento
lunedì 29 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 24.6ºC 36% buona direzione vento
15:00 27.7ºC 31% buona direzione vento
21:00 16.9ºC 62% buona direzione vento
martedì 30 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 25.4ºC 32% buona direzione vento
15:00 28.1ºC 29% buona direzione vento
21:00 16.9ºC 53% buona direzione vento
mercoledì 31 maggio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 25.1ºC 31% buona direzione vento
15:00 27.7ºC 27% buona direzione vento
21:00 16.4ºC 57% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni