ambiente

Partita la differenziata nel centro storico, ecco come funziona

sabato 17 dicembre 2016
Partita la differenziata nel centro storico, ecco come funziona

Da lunedì 5 dicembre è partita nel centro storico di Città della Pieve la raccolta differenziata con il riconoscimento puntuale dei rifiuti. A metà novembre – informa l’Amministrazione comunale – è stata avviata una campagna informativa abbinata alla consegna del contenitore (mastello) per la misurazione dei rifiuti residui che consentirà di leggere i dati identificativi di ogni singolo utente ed il numero di svuotamenti effettuati per il contenitore stesso. Ecco dunque alcune informazioni pratiche per i cittadini.

Il rifiuto residuo (mastello grigio) è quello composto da pannolini assorbenti, borse e zaini, carta oleata o plastificata, cocci di ceramica, videocassette, cd o dvd, giocattoli o polveri d’aspirapolvere e altro verrà ritirato ogni venerdì dopo le 8 del mattino e quindi si consiglia agli utenti di esporlo dalla sera prima o tra le 6 e le 8 del mattino. La frazione organica umida (mastello marrone) composta da scarti di cucina, tovaglioli e fazzoletti sporchi, ceneri spente dei caminetti e scarti vegetali fondi di caffè e filtri viene ritirata il martedì, giovedì e sabato mattina ma per chi possiede un giardino può essere utile ritirare in ricicleria il “composter domestico” per produrre terriccio dai rifiuti organico. La carta ed il cartone devono essere messi fuori il mercoledì nella cesta di colore giallo e rimangono sempre disponibili anche le campane (sempre di colore giallo) situate nel territorio comunale.

La plastica deve essere esposta dentro il sacco di colore azzurro e la raccolta viene effettuata ogni lunedì mattina. Il vetro va inserito nei contenitori di colore verde (campane) che rimangono disponibili nel territorio. Restano anche operative le riciclerie dove poter conferire ogni genere di rifiuto differenziato e dove è possibile chiedere e ritirare sacchi e compositori. In questa prima fase di sperimentazione le isole di prossimità rimarranno a disposizione dei cittadini per conferire le varie frazioni di rifiuto, già presenti in passato. Terminata la fase di sperimentazione le isole di prossimità che rimarranno attive saranno quelle di S. Agostino, San Pietro innesto Sp 308 e il nuovo punto in prossimità del parcheggio San Francesco. “E’ pienamente raggiunto l’obiettivo che ci eravamo dati per il 2016 di avviare la differenziata nel centro storico – spiega il vicesindaco Marco Cannoni –, i mastelli consegnati hanno tutti un chip per il riconoscimento puntuale dell’utenza e ci prepara a quello che dovrà essere il prossimo passaggio: una tariffazione puntuale dell’utenza”.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 28 marzo

Martedì 29 marzo, 67° anniversario dell'eccidio nazi-fascista di Camorena. Le celebrazioni

All'Unione Orvietana Rugby il titolo di campione umbro di serie C

FUTURO IMPERFETTO - Domani

"Il recupero del patrimonio architettonico in termini slow". Convegno al Palazzo del Gusto sabato 2 aprile

I piccoli centri come modelli resistenti di cultura slow

Il programma del convegno

Gemellaggio tra Allerona e Arlena di Castro nel segno dell'etnia comune

La Guardia di Finanza cambia look. Via le vecchie divise, arriva il grigio antracite

Palazzo Monaldeschi della Cervara sede del Liceo Artistico Statale. Appello del Prof. Donato Catamo

Nek sul palcoscenico del Mancinelli. Domani la data zero del nuovo tour europeo

"Se un uomo è gentile con uno straniero, mostra d'essere cittadino del mondo". Ma a Lampedusa la situazione è difficile

Le scuse del sindaco Concina. "Nessuna intenzione di offendere chicchessia"

Scoperta dalla Guardia di Finanza di Orvieto evasione da oltre 1 milione di euro in azienda edile

San Venanzo festeggia i 150 anni dell'Unità d'Italia. Una mostra storica e altri eventi dall'1 al 3 aprile

Protezione Civile: la Giunta regionale approva piano riparto fondi per 3 mln 800 mila euro

Arrestati il direttore della Confcommercio di Terni e un collaboratore. L'accusa è di estorsione

"La guerra non si può umanizzare, si può solo abolire". I Comunisti Italiani in piazza sabato 2 aprile per dire "no alla guerra"

Chi erano i sette martiri. Breve nota per ricordare

Un'osservatrice dagli States. Le due cose che preferisco di Orvieto

CITTASLOW in FESTIVAL DINNER MUSIC #13 torna sul lago di Corbara. Sabato 2 aprile Rita Marcotulli, Biondini e Girotto in concerto e il menù di San Miniato

Camorena: 29 Marzo 1944 - 29 Marzo 2011. Voci che ancora gridano: Libertà!

Meteo

martedì 28 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
21:00 7.4ºC 64% buona direzione vento
mercoledì 29 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 14.7ºC 41% buona direzione vento
15:00 19.3ºC 31% buona direzione vento
21:00 9.9ºC 65% buona direzione vento
giovedì 30 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.3ºC 44% buona direzione vento
15:00 20.6ºC 34% buona direzione vento
21:00 11.5ºC 65% buona direzione vento
venerdì 31 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 17.5ºC 44% buona direzione vento
15:00 21.3ºC 34% buona direzione vento
21:00 11.3ºC 72% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni