ambiente

Per la centrale eolica del Monte Peglia parere negativo degli esperti regionali

sabato 25 giugno 2016
Per la centrale eolica del Monte Peglia parere negativo degli esperti regionali

Il Comitato di Coordinamento sulle Valutazioni Ambientali, organo regionale costituito in base alla legge 12 del 16.02.2007, consegna la sua relazione, con parere negativo alla Giunta Regionale dell'Umbria. Spetta quindi agli Assessori e alla Presidente della Regione Catiuscia Marini la sentenza finale al progetto di costruzione di unamega centrale elettrica nel Parco "STINA" del Monte Peglia, di 18 torri eoliche alte 150 metri.

"Dalla massima istituzione umbra - commentano dal Comitato Tutela Monte Peglia - ci aspettiamo la conferma delle linee di programma e sviluppo turistico, culturale e agroalimentare, oltre ad un atto conservativo del valore immobiliare esistente, cioè un no alla centrale eolica di Innovawind di Napoli".

 

 

Commenta su Facebook

Accadeva il 18 febbraio

Giulio Scarpati all'Unitre. Con Valeria Solarino al Mancinelli per "Una giornata particolare"

Cede una porzione di muro, tecnici della Provincia al lavoro sulla SP 31

Ultima settimana di scuola aperta all'Istituto Artistico, Classico e Professionale

Al Palazzo del Gusto, corso di qualificazione professionale per sommelier Ais

Final Four Under 18 Eccellenza, la finale sarà Ellera-Todi

Anteas e Gruppo Famiglie Parrocchia S.Anna promuovono l'incontro "Invecchiare bene"

Lancia una bottiglia contro il muro del commissariato, denunciato un 37enne

Anche il Comune di San Venanzo aderisce a "M'illumino di meno"

Visite guidate a "San Giovenale. La chiesa e il quartiere nell'Orvieto medioevale"

Provincia, la Rsu chiede certezza su servizi, personale e bilancio

Emanuele Carelli presenta la raccolta di poesie "Celeste come i cieli"

Ridistribuite le deleghe, fino a nuove determinazioni

Il Tar conferma l'aumento della litigiosità tra cittadino e pubblica amministrazione

Campo da calcio di Ciconia "in abbandono", la Uisp fornisce chiarimenti

Proposta di legge sull'ambiente, prosegue in tutta l'Umbria la raccolta firme

A "Cinema intorno al mondo", è la volta di "Lagos. Notes of a city"

Vinti: "Le dimissioni scoperchiano la pentola del conflitto interno al Pd"

Tecnici Enel al lavoro, traffico interrotto in Via Magalotti

Umbria e Orvieto protagoniste a Praga. Intensa l'attività per rafforzare relazioni e progetti

Comune spento per "M'illumino di meno". Gli interventi per razionalizzare i consumi energetici

Presentato in Regione il volume "Umbria, paesaggi in divenire 1954/2014"