ambiente

Presentata la lista "Equità e trasparenza, efficienza nella continuità"

mercoledì 15 ottobre 2014
Presentata la lista "Equità e trasparenza, efficienza nella continuità"

"La sicurezza idraulica rappresenta la priorità assoluta, che va perseguita sia con azioni concrete ovvero accentuando gli interventi di manutenzione ordinaria sui canali di bonifica, sia attraverso la comunicazione diretta con le istituzioni dialogando soprattutto con Regione e Provincia per puntare ad interventi concreti con l'obiettivo di sistemare i corsi d'acqua, in primo luogo il fiume Paglia, per far sì che non abbiano a ripetersi i fenomeni alluvionali verificatisi negli ultimi". Per questo Cia e Confagricoltura dell'Umbria intendono sottoporre all'attenzione degli elettori che si accingono a rinnovare il consiglio d'amministrazione del Consorzio di bonifica "Val di Chiana Romana e Val di Paglia", liste di candidati che siano in grado di gestire la difficile fase di adeguamento delle attuali strutture consortili.

In vista delle elezioni del 26 ottobre per il rinnovo del cda si è tenuta martedì 14 ottobre in Comune l'annunciata presentazione della lista “Equità e trasparenza, efficienza nella continuità” alla presenza di Walter Trivellizzi e Giampiero Rosati della Cia regionale e Paolo Maiolini di Confagricoltura che risulta così composta:

Prima fascia: Osvaldo Sarri, Marcello Bellezza, Genesio Ermini, Dario Sforza

Seconda fascia: Valentino Di Girolamo, Giuseppe Cirotti

Terza fascia: Mario Mori, Daniele Dal Savio, Liborio Bisacca Liberi.

"L’attività di bonifica - recita il manifesto per le elezioni consortili - ha sempre rappresentato un presupposto essenziale non solo per un idoneo svolgimento delle attività produttive sul territorio, ma anche per consentire una normale sopravvivenza dell’uomo in tante aree del nostro Paese. Oggi, con le mutate ed accresciute esigenze della società in fatto di salvaguardia dell’ambiente, prevenzione dalle calamità naturali e razionale utilizzo della risorsa idrica, la Bonifica ha assunto una rilevanza del tutto particolare. Appare sempre più evidente ed urgente, pertanto, la necessità di adeguare i Consorzi di bonifica ai nuovi bisogni dell’agricoltura e della società, collocandoli stabilmente in un quadro istituzionale che vede la coesistenza di competenze statali e regionali.

Una coesistenza che non deve rappresentare fonte di incomprensioni e di contrasti, ma deve sempre più configurarsi come una grande opportunità per armonizzare, in una materia così delicata ed interdisciplinare, l’attività di coordinamento e di indirizzo sovraregionale operata dalle Istituzioni centrali con quella di programmazione degli interventi sul territorio effettuata dalla Regione. Una razionalizzazione delle attività di bonifica si impone anche per fornire una risposta alla domanda di efficienza, rigore e sobrietà che proviene dai cittadini, specie nell’attuale momento di drammatica crisi economica, puntando ad una gestione trasparente dei Consorzi e ad una contribuzione equa da parte dei residenti e delle imprese che operano nei territori.

E’ necessario, perciò, ottimizzare il lavoro dei Consorzi valorizzandone le esperienze e le professionalità maturate in tanti anni di attività. Dunque, risulta essenziale avviare una fase caratterizzata da una più incisiva partecipazione dei contribuenti alla vita dei Consorzi. E’ necessario creare un rapporto nuovo, che parta da una più attenta e puntuale informazione, che utilizzi tutte le più moderne tecnologie e che sia alimentato da un continuo flusso di comunicazioni, tale da consentire a ciascun consorziato di ricevere prontamente notizie e di porre all’attenzione del Consorzio argomenti e problematiche di interesse comune.

Sarà necessario, inoltre, creare un punto di ascolto attraverso il quale i territori si rapportino direttamente con il Consorzio, individuare una rappresentanza per ciascun territorio che raccolga le esigenze dei cittadini fungendo da tramite con la Bonifica. In questo modo, il punto di ascolto potrà svolgere un duplice ruolo: quello di collegamento diretto tra gli utenti e il consorzio e quello, non secondario, di stimolo e, all’occorrenza, di pungolo nei confronti dell’ente. Il tutto nell’ottica di un rafforzamento necessario del rapporto Bonifica-cittadini e di una maggiore disponibilità e apertura dell’ente. I candidati, dunque, si impegnano a portare avanti il necessario rinnovamento dei Consorzi nel pieno rispetto della normativa nazionale e regionale, collaborando fattivamente con le Istituzioni locali ed operando tutte le scelte necessarie, anche quelle più impopolari, con l’unico obiettivo di migliorare le condizioni ambientali, economiche e sociali dei cittadini che vivono nei territori interessati alla Bonifica".

Commenta su Facebook

Accadeva il 20 aprile

Nasce "Orvieto Cinema Fest". A ottobre, il Festival Internazionale di Cortometraggi

Un martedì da primato all'Unitre, con Roberto Abbondanza e Guido Barlozzetti

L'altare

Michele Fattorini, con l'Osella 1000, alla salita del Lago

La falce

"Di Lunedì". Incontri sul restauro nella Tuscia e conferenze allo Sma dell'Unitus

Nuovi interventi di pulizia a Ferento. Area archeologica aperta per il Ponte

"L'Abbazia Ortodossa di San Martino in Petroro è disconosciuta dalla Chiesa"

"Festa del Tesseramento" per la nuova Pro Loco con musica e merenda

Vetrya, microdosi di innovazione

Caccia alle location private per matrimoni e unioni civili, fuori dal Palazzo Comunale

La Uil primo sindacato alle elezioni delle Rsu al Comune di Orvieto

Fratelli d'Italia Orvieto aderisce al sit-in contro l'ampliamento della discarica

Anche Orvieto alla conferenza internazionale delle città italiane gemellate con Betlemme

Discarica "Le Crete", il sindaco di Orvieto conferma il No al progetto di rimodulazione

Tre giorni di festa nella Parrocchia di Fiore in onore di San Marco

Capriolo

Alla maniera di Oscar Wilde

Presentati "Umbria Jazz Spring" e "Cantamaggio Ternano"

Una ballata contro la sclerodermia. Serata di beneficenza a favore del Gils

"Asparagus Days". Musica e sapori per la 17esima Sagra dell'Asparago Verde

Sì del Consiglio Regionale alla riduzione dei vitalizi, risparmi per 900.000 euro

Leonelli (Pd): "Umbria Film Commission diventi fondazione di partecipazione"

Parlamentari della Lega alla manifestazione per dire no all'ampliamento de "Le Crete"

Elezioni Rsu pubblico impiego. "Grazie a tutti i lavoratori, il voto conferma la forza della Cisl"

Il Comitato Pendolari Orte e "il viaggio della speranza"

Rallentamenti sull'A1 tra Orvieto e Fabro per un incendio

Elezioni Rsu, Fp Cgil primo sindacato del comparto pubblico in provincia di Terni

Football US Terni Steelers, al via il girone di ritorno

"I Nuovi Bianchi", seconda edizione. Tre giorni di degustazioni al Palazzo dei Sette

Torna l'Antica Fiera delle Campanelle, fra tradizione ed eventi collaterali

PeoSchool, audizione degli studenti del Majorana sul programma di lavoro della Commissione Europea

Stop all'accattonaggio: il centro destra chiede un'ordinanza per arrestare il fenomeno

A una settimana dall'incendio, la Cgil dei vigili del fuoco denuncia: "Burocrazia dannosa"

Accordo storico tra Comune ed Enel per l'affrancazione dei terreni utilizzati dai cittadini

Il Corteo Storico festeggia 40 anni di attività. Pevarello: "Ci ha fatto conoscere in tutta Europa"

Incontro a Palazzo Bazzani tra Provincia e Fipav per il futuro del PalaPapini

Nuova seduta del consiglio comunale. Riconoscimento all'A.s. San Venanzo

Nebbia

Clown

Pd verso le primarie. Mozioni a confronto al Palazzo dei Sette

"San Giorgio, il drago e la rosa. Il culto di San Giorgio nel corso dei secoli"

Le Crete, la giunta regionale sollecita Arpa per l'utilizzo del georadar

Karate, chiusi i "giochi" per l'ingresso in nazionale Fik. Pronti per Dublino, 7 atleti della scuola Keikenkai

"Le raccomandate non consegnate si ritirano nell'ufficio postale più vicino "

Giornata della Rosa e del Libro, fine settimana a tutta cultura

"Dalla sicurezza integrata all'integrazione delle competenze in materia di sicurezza"

Il Comune aderisce ad FNSI per la liberazione del giornalista Gabriele Del Grande incarcerato in Turchia

Giornata delle "Vittime Incidenti sul Lavoro". Le cerimonie nell'Orvietano

Orvietani in gara alla Cronoscalata Camucia-Cortona

"Vite connesse: futuro digitale". Vetrya incontra gli studenti per il Premio "Alfieri del Lavoro"

Martina Escher felice per il traguardo raggiunto dalla Zambelli Orvieto

Sacripanti (GM): "Estendere la rete di distribuzione metano in località Strada del Piano"

Fondi in arrivo per la frana di Parrano. La soddisfazione dell'ex sindaco Tarparelli

Tentano il colpo al supermercato, messi in fuga dall'allarme

"Scuola Media Ippolito Scalza: quale futuro?". Incontro all'ex plesso Geometri

Aperte le iscrizioni per il Corteo Storico e il Corteo delle Dame 2016

Comune di Ficulle e Università di Perugia insieme per il marketing territoriale e turistico

Piero Villaggio si racconta a Pino Strabioli: "La mia vita all'ombra di un padre ingombrante"

Ggnagnarini replica a Olimpieri sul bilancio: "Si può rosicare del bene comune?"

Omicido Moracci: doppio ergastolo agli assassini. Consap: "Dalla Giustizia un messaggio forte di legalità"

"Accoglienza e misericordia nella Diocesi di Orvieto-Todi", 11esimo corso per volontari

Orvieto per tutti: "Raccolta differenziata, quale soluzione per il centro storico?"

Rimandato a data da destinarsi il concerto di Giovanni Guidi

Bartender live al S.Maria della Stella con l'associazione "Corpo dato per Amore"

Anas Umbria, affidati lavori manutenzione strade per 15 milioni in tre anni

"Primavera in Etruria", c'è la mostra mercato florovivaistica e dell'artigianato

Pubblicato il bando di concorso per giovani cittadini europei

Ritardo nella presentazione dei documenti contabili, la minoranza si rivolge al Prefetto

Torneo Nazionale di Burraco con l'Unitre dell'Alto Orvietano

Cecchini: "Differenziata e adeguamento impianti. Gli obiettivi vanno rispettati per garantire il servizio"

La disciplina della circolazione

Erbe infestanti, iniziata la manutenzione ordinaria. Interesserà anche il cimitero

"I Gelati d'Italia", svelato l'elenco dei gusti in corsa per il titolo

Provvedimenti relativi alla disciplina della circolazione stradale dal 23 aprile al 1 maggio

Un incidente stradale impedisce al maestro Falasconi di essere presente a Orvieto