ambiente

Emergenza idrica a Porano. Entro la prima settimana di febbraio il termine dei lavori sull'acquedotto e il funzionamento a regime dell'erogazione idropotabile

lunedì 18 gennaio 2010

L'Amministrazione di Porano informa che, a seguito degli incontri tecnico-istituzionali dei giorni scorsi con tutti gli attori interessati (Protezione Civile, SII, ASL, Arpa) alla risoluzione dell' emergenza idrica relativa all'inquinamento da ferro e alluminio delle falde acquifere, non ultimo quello del 14 gennaio effettuato presso la sede del Comune di Orvieto alla presenza del Prefetto e dei sindaci di Orvieto e Porano, si è stabilito di adottare, immediatamente, tutte le misure necessarie per attenuare i disagi della popolazione e nel breve termine dotare gli acquedotti di filtri idonei ad eliminare gli agenti inquinanti (alluminio e ferro). Continuano intanto,da parte del SII, della ASL e dell' ARPA le verifiche analitiche quotidiane sui prelievi di acqua in tutti i punti della rete. Dai risultati sino ad oggi comunicati dai soggetti preposti si evidenzia che sono in continua diminuzione i valori dei parametri ferro e alluminio. L'acqua del pozzo Rosario è ancora al di sopra dei limiti di potabilità.

In data 15 gennaio è stata effettuata, presso la sede comunale, una riunione tecnica con il direttore del SII ing. RUECA, al fine di trovare una soluzione per alimentare tutte le utenze cittadine impiegando la sorgente Capita che dovrebbe, salve le ultime analisi, effettuate oggi 16 gennaio, presentare valori di potabilità entro la norma.
Alla sorgente Capita si aggiungerà l'acqua del pozzo Graziani (dopo le doverose verifiche di potabilità) e quella rifornita dalla SII tramite autocisterne per alimentare tutte le utenze cittadine. L'attuale organizzazione impiantistica, data la sua complessità, necessita ancora di alcuni interventi tecnici che saranno ultimati entro il 18 gennaio.

La SII, successivamente alla separazione delle reti e delle risorse idriche, effettuerà una totale verifica ed eventuali interventi per assicurare costantemente l'alimentazione di tutte le utenze, previo costante monitoraggio da parte degli Enti preposti degli indici di potabilità.
Il programma presentato dal Gestore SII, prevede:

  • Entro fine gennaio consegna della fornitura dei filtri;
  • Entro la prima settimana di febbraio termine delle opere idrauliche di allaccio all'acquedotto e funzionamento a regime della erogazione idropotabile.

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 25 febbraio

Meteo

domenica 25 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 1.0ºC 89% discreta direzione vento
15:00 -1.0ºC 89% discreta direzione vento
21:00 -3.3ºC 88% discreta direzione vento
lunedì 26 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -4.1ºC 69% buona direzione vento
15:00 -3.7ºC 62% buona direzione vento
21:00 -7.7ºC 92% buona direzione vento
martedì 27 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -3.3ºC 67% buona direzione vento
15:00 -1.4ºC 57% buona direzione vento
21:00 -7.6ºC 87% buona direzione vento
mercoledì 28 febbraio
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 -2.3ºC 70% buona direzione vento
15:00 0.9ºC 73% buona direzione vento
21:00 -2.6ºC 91% discreta direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni