ambiente

Ambiente. Audizione della IV commissione con l'assessore Tardani e i tecnici sulle problematiche generali del territorio

sabato 19 settembre 2009
di Mauro Sedda

La IV Commissione Consiliare si è riunita in audizione con l'Assessore all'Ambiente ed i responsabili degli uffici comunali per una conoscenza generale della tematiche ambientali a livello locale e territoriale. Scopo dell'audizione evidenziato dal Presidente della Commissione, Evasio Gialletti, quello di far conoscere alla Commissione la generalità e complessità delle principali questioni maturate nella precedente consiliatura riguardanti principalmente: la nuova convenzione con la Sao/Acea rispetto alle zone urbane non ancora servite perché di nuova presa in carico, il progetto energia, l'apertura del centro di trasferenza di Bardano e l'educazione ambientale.

Con dovizia di particolari l'Assessore Roberta Tardani ha illustrato le questioni relative all'igiene urbana nel centro storico e nel resto del territorio. Nel centro storico il servizio è gestito dal Comune con personale proprio, seppure con evidente carenza di organico a fronte della necessità di potenziamento con l'introduzione in via sperimentale del turno pomeridiano; nei quartieri suburbani, invece, il servizio è gestito dalla Sao in virtù della convenzione del 1997 che non comprende alcune nuove aree recentemente acquisite. Per la gestione del personale e dei servizi, l'Assessore ha annunciato un'imminente incontro con Sao ed Acea per verificare la possibilità di potenziamenti. L'Assessore ha poi riferito che da lunedì partirà la stazione ecologica di Bardano solo per rifiuti urbani o assimilati agli urbani e per le apparecchiature elettroniche dismesse, stazione custodita dalle 7 alle 12 (tutti i giorni tranne i festivi); un progetto avviato dalla precedente Amministrazione, che l'attuale Giunta ha accelerato e che costituisce un ammodernamento avanzato del vecchio impianto dell'Arcone, come ha spiegato anche l'Ing. Roberto Sacco. Quest'ultimo ha illustrato i dettagli del funzionamento dell'isola che rappresenta un punto di raccolta di rifiuti solidi urbani ed assimilati, il cui accesso è esteso in modo completamente gratuito a tutti i cittadini privati e ai titolari di esercizi commerciali purché risultino iscritti nel ruolo Tarsu. Presto, infine, l'attività di ritiro delle pile scariche attualmente svolta dalla Sao per conto del Comune, potrà essere gestita in proprio, inoltre si sta predisponendo in formato power point una dettagliata illustrazione del flusso dei rifiuti. Al chiarimento chiesto dal Cons. Piergiorgio Pizzo sul ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti è stato precisato che il servizio a chiamata, completamente gratuito, è già attivo da parte della Sao.

Rispondendo alle domande dei Cons.ri. Carlo Tonelli e M. Antonella Annulli sulla raccolta differenziata, l'Assessore e il tecnico hanno dato assicurazione che è tutto predisposto per la sua attivazione, ma si potrà procedere solo quando sarà effettivamente accertata la spesa che occorre sostenere, in ogni caso, l'avvio della differenziata sarà preceduto da una vasta campagna di pubblicizzazione.

Al quesito del Cons. Guido Turreni, teso a chiarire l'effettivo potere del Comune rispetto alle diverse e concorrenti competenze in materia di rifiuti ripartite tra Regione, Provincia e Ente Locale, oltre che sulla possibilità di riposizionamento con l'eventuale uscita dagli ATI, è stato precisato che la programmazione è di competenza della Regione la quale emana i Piani di smaltimento regionale ed individua le linee guida, indicando le tipologie di impianti. L'Ati si configura con il territorio provinciale ad eccezione di San Venanzo che appartiene all'Ati perugino. Le autorizzazioni sono della Provincia. I Comuni, infine, collaborano con l'Ati per individuare il soggetto che provvede alla raccolta e smaltimento dei rifiuti, alla R.D. e alla percentuale che ogni comune deve raggiungere poiché la stima viene fatta a livello di Ati (la tariffa unica Ati è prevista dal 2007). In questo quadro, con l'uscita dagli Ambiti Territoriali Integrati e in assenza delle autorizzazioni, un Comune non saprebbe dove smaltire i propri rifiuti.

Il quadro sulla gestione del ciclo ambientale dei rifiuti è stato completato con le informazioni relative all'impianto industriale di trattamento e smaltimento dei rifiuti situato ad Orvieto, di cui la prima parte di proprietà del Comune chiusa dal 2007 è esaurita e in gestione post mortem, mentre il secondo calanco in coltivazione e ampliamento è di proprietà della Sao. Relativamente alla Discarica, l'Assessore ha comunicato che sono in corso contatti con Acea per la gestione del sito e la relativa apertura di tavoli di discussione per verificarne le future prospettive di valorizzazione. In relazione alla funzionalità dell'impianto fotovoltaico presso la piscina comunale chiesta dai Cons. Carlo Tonelli e Piergiorgio Pizzo è stato comunicato che è completamente terminato e attualmente si stanno seguendo le pratiche di riconoscimento e collegamento per lo scambio con Enel.

Nel corso dell'audizione è stato anche riassunto il quadro generale degli atti assunti dalla passata amministrazione in materia di gestione del sistema ambiente-rifiuti-energia. In questo senso, sul piano del metodo, il Cons. Angelo Ranchino ha riconosciuto l'estrema utilità conoscitiva delle Commissioni Consiliari quale sede ideale per poter compiere una sintesi anche politica di una pluralità di idee, e il luogo in cui avviare istruttorie e proposte per le decisioni importantissime riguardanti le strategie comprensoriali per l'ambiente alla luce della presenza dell'impianto industriale de "Le Crete", la politica energetica legata al rifiuto, le energie alternative, il fotovoltaico, lo sviluppo della bioarchitettura, ecc. Una valutazione questa sul ruolo delle Commissioni che è stata condivisa dal Presidente della Commissione, Gialletti, e dal Cons. Tonelli.

La IV^ Commissione ha anche esaminato la convenzione tra il Comune di Orvieto e il Comune di Porano relativamente al Progetto Soste "Patto per la sostenibilità territoriale dei Comuni di Orvieto e Porano" nell'ambito dei "Piani e interventi per la gestione ambientale d'Area" POR FESR 2007-2013. Asse II, Attività A2, Azione 2 e la questione riferita allo schema di convenzione con il Cobat (Consorzio Nazionale Pile e Batterie) per il ritiro gratuito presso la nuova stazione ecologica di Fontanelle di Bardano delle pile e delle batterie di cui si occuperà il Consiglio Comunale nella seduta di lunedì.

Commenta su Facebook

Accadeva il 12 dicembre

"Un Natale con i fantasmi" al Piccolo Teatro Cavour

Torna la Maratona Telethon, per sostenere la lotta alle malattie genetiche

Diciottesima edizione per "Porano nel Presepe"

Dedicata ai più piccoli l'edizione invernale della Festa dello Sport

Dopo di Noi, 2 milioni di euro per interventi e servizi per l'assistenza

Salci continua e continuerà a vivere sui social

"Incontri Natalizi 2017". Mostra d'arte e solidarietà al Museo Diocesano

Liste d'attesa e problemi a non finire. Pci: "Delusi dall'atteggiamento della politica"

Lavori straordinari alla rete idrica, possibili disservizi ad Orvieto Scalo

Piano Neve per la Stagione invernale 2017-2018. Consigli utili ai cittadini

"Minori stranieri non accompagnati, risorsa per la riqualificazione dei centri storici"

Gabriele Cirilli fa tappa al Teatro Boni con "#TaleEQualeAMe...Again"

Impianto a biomasse, i motivi del ricorso al Tar al centro di un incontro

La Zambelli Orvieto raccoglie le energie per ospitare Ravenna

"Il borgo si illumina", un percorso di presepi artistici nel centro storico

In provincia di Terni immigrazione stabile negli ultimi anni, freno allo spopolamento

Beni storico-religiosi, il Comune illustra al vescovo le priorità nel recupero

Karate, Coppa Nazionale Confederata. Il risultato del lavoro congiunto di Fik e Fiam

Dalla TeMa, l'invito a diventare soci per sostenere la cultura

La Azzurra ci crede, la partita è sua

Auto si ribalta lungo la Strada della Stazione a causa della pioggia

L'adesione del Polo Museale dell'Umbria al convegno

Dialogo in qualche Paradiso

"Frantoi Aperti in Umbria", in archivio l'edizione del ventennale

I "Pescatori notturni" di Romeo Mancini a Palazzo della Penna per "Le ragioni dell'arte"

Sesta edizione, nuovo percorso per "Montalto di Castro accoglie il Bambino Gesù"

Il Mise riconosce Viterbo "città di antica ed affermata produzione ceramica"

"Concerto di Natale" nel Castello Boncompagni Ludovisi di Trevinano

Proiezione di "S is for Stanley" alla presenza del regista Alex Infascelli

Scaricabile "Pieve FilRouge", l'App turistica per scoprire il patrimonio culturale

Sandro Baldoni presenta il film "La botta grossa. Storie da dentro il terremoto"

"Un balcone sul Lago di Corbara". Tra Salviano e Scoppieto, con sosta all'Ovo Pinto

Furti, spaccate e falsi incidenti: il lato "oscuro" del Natale

I vicoli diventano toilette per cani, scoppia la protesta

A Spagliagrano ritiro mensile del clero della Diocesi di Orvieto-Todi

L'Orvietana rallenta, a Giove è pareggio

Grande accoglienzaa Giove, il volto migliore del calcio

Una Vetrya incerottata spreca nell’ultimo quarto

Griffe false, finanza sequestra 6000 capi nell'orvietano

Week end di normale “pazzia” futsalistica per l’Orvieto Fc

Acqua e rifiuti, le scuole visitano gli impianti della provincia

"D'oro e d'argento", rassegna corale di beneficenza al Teatro Boni

Investimento territoriale integrato, ora si passa alla fase operativa

Inaugurati i lavori di Rotecastello, migliorata l'accessibilità al borgo

Semmai un giglio

La Zambelli Orvieto corre forte e semina il San Lazzaro

Orvieto Cittaslow come esempio di turismo culturale a Berlino

Il "frottolo" fiorentino, ovvero: "Chi è causa dei suoi mali..."!

Marta

Parco Nazionale dei Monti Sibillini: rischi lungo i sentieri dopo il sisma, ma non in tutti

Flavio dei miracoli

Risate&Risotti compie dieci anni, in viaggio tra buona cucina e divertimento

La piazza della fontana nascosta

Tradimenti

Cinquanta presepi, mercatini e Babbi Natale in Harley Davidson per le feste

In distribuzione le tessere per i parcheggi gratuiti

Attivata la rete Wi-Fi gratuita in tutto il centro storico

Il Corporale di Orvieto in onda su Rai2 per "Voyager, ai confini della conoscenza"

Controlli intensificati per il Ponte dell'Immacolata, ecco gli esiti

"The Bus Driver is Drunk". Musica live in Piazza della Repubblica

A Castel Viscardo e nelle frazioni si accende il Natale, nel segno della solidarietà

"19 note per un sorriso". Beneficenza insieme a Massimiliano Varrese

Rapina lampo al Monte dei Paschi di Siena, in manette il ladro

Germani rimodula la squadra e va avanti

Senso unico in Via degli Ulivi per lavori urgenti di manutenzione straordinaria della rete idrica

Celebrazioni liturgiche del Natale, tutti gli appuntamenti in Duomo

Selargius spaventa la Azzurra Ceprini

"Un dono per un dono". Mercatino della Croce Rossa in Piazza Gualterio