ambiente

La Comunità Montana Monte Peglia e Selva di Meana rinnova l’impegno per la campagna antincendio boschivo 2008

sabato 12 luglio 2008
vo, che per le nostre zone presenta particolari rischi proprio nei mesi di luglio, agosto e parte di settembre. La Regione dell’Umbria con Determina Dirigenziale 4614/2008 ha approvato, nel rispetto della Legge 353/2000 e della Legge Regionale 28/2001, il documento operativo annuale per le attività AIB 2008. Come ormai consolidato nel tempo il modello organizzativo prevede una forte interconnessione tra la Regione dell’Umbria, le Comunità Montane dell’Umbria, Il Corpo Forestale dello Stato, il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e le Associazioni di Volontariato. La Comunità Montana del Peglia metterà in campo tre mini squadre operative per la lotta attiva, ciascuna composta di due uomini e relativo mezzo antincendio, coordinerà l’attività sull’intero territorio di competenza, che si estende dall’Orvietano al Tuderte, mediante l’opera dei propri funzionari e tecnici. Come per gli anni trascorsi sono state attivate, da parte dell’Ente, accordi con le Associazioni di volontariato PROCIV dell’Orvietano, La Rosa dell’Umbria ed il gruppo comunale di Orvieto, finalizzati allo svolgimento di operazioni di perlustrazione ed avvistamento di eventuali focolai. “L’attività delle Associazioni di volontariato rappresenta un momento fondamentale dell’organizzazione – dichiara il Presidente della Comunità Montana Giorgio Posti - poiché permette segnalazioni tempestive ed un notevole abbattimento dei tempi di intervento. Gli uomini messi in campo per la lotta attiva sono operatori con esperienza, in alcune casi trentennale, in materia di incendi boschivi. Una novità per quest’anno è rappresentata da una collaborazione tra Regione Umbria e Regione Veneto, voluta dal Dipartimento Nazionale della Protezione Civile nel quadro degli aiuti da parte delle regioni del nord a favore delle regioni del sud, che si sostanzierà con la presenza per due settimane nel territorio della Comunità Montana di 10 volontari ed un funzionario regionale, i quali svolgeranno attività formativa e, laddove necessario, anche lotta attiva. “La Comunità Montana farà, come da molti anni, la propria parte – afferma ancora Posti - ma riteniamo che una parte fondamentale la debbano svolgere tutti i cittadini con comportamenti corretti e responsabili, avendo presente che il patrimonio ambientale è fonte di vita per noi e per le future generazioni. Abbiamo l’obbligo morale di preservarlo”.Come ormai da oltre un trentennio siamo all’apertura della campagna antincendio boschivo

Commenta su Facebook

Accadeva il 17 novembre

Tanta Umbria, ancora poco Orvietano nell'Atlante dei Cammini d'Italia

Mostrare per esserci, il progetto di cartellonistica per rifondare sulla bellezza Salci

Chiusa la fase congressuale del Pd, Scopetti confermato segretario

Pendolari sul piede di guerra: "Il futuro dei treni a Orvieto e il silenzio degli amministratori"

Tari, tariffe corrette e conformi alla normativa. Creta: "Non ci sono stati errori"

L'Orvietana punta il Castel Del Piano per riscattarsi dalla sconfitta

A Magione si corre l'Individual Race Attack, tanti orvietani al via

La Filarmonica festeggia Santa Cecilia. Concerto al Teatro Concordia

Parlare di violenza sulle donne per cambiare prospettiva. In Biblioteca, tre appuntamenti

Visita Pastorale del vescovo Benedetto Tuzia. Il decreto di indizione

Alla Rocca dei Papi, conferenza sul genio di Michelangelo

"Orvieto in Philosophia". Per la città della sapienza, Festival di Filosofia in Dialogo e Decade Kantian

Confetti rossi per Alessandra Polleggioni, prima laureata in Informatica Umanistica dell'Orvietano

Scuole, Variati (Upi): "Del totale dei fondi generali solo il 14 per cento destinato alle Superiori"

Ladri in azione in pieno giorno. Paura sull’Alfina

L'Università dell'Arizona presenta il progetto del Museo Archeologico "Poggio Gramignano"

In tanti agli Stati generali della Scuola. Bartolini: "Temi vitali per il futuro dei nostri giovani"

Anas, investimenti per quasi 200 milioni di euro per servizi di progettazione definitiva e fattibilità tecnico-economica

Monte Peglia e Provincia Autonoma di Bolzano, esperienze a confronto per il riconoscimento Mab Unesco

"La Natività ad Orvieto". Decima edizione per il concorso dei presepi, come partecipare

Al Museo di Palazzo Davanzati a Firenze, si presenta il volume di Lucio Riccetti

Giornata di studio su gestione pazienti con Bpco, integrazione Ospedale-Territorio

Al Museo Emilio Greco si presenta il volume "Cristo e il potere. Teologia, antropologia e politica"

Liberati (M5S): "Alta velocità? Poco chiare le risorse, Umbria tagliata fuori dalle opportunità"

Sostanze tossiche, rischio sismico. Consegnata la diffida ai sindaci

"100 Mete d'Italia", riconoscimenti a Monteleone d'Orvieto e Civita di Bagnoregio

"Il Tabarro" di Puccini risuona al Museo della Navigazione nelle Acque Interne

La Quercia

"Non fate come me". A Caffeina Incontri, l'esordio letterario di Massimiliano Bruno