ambiente

Sotto sequestro l'inceneritore di Maratta, preoccupazione a Orvieto

lunedì 14 gennaio 2008
di laura
Non è nuova l'inquietante questione dell'inceneritore di Maratta, spento dai primi di dicembre e già da prima funzionante a regime ridotto perché inidoneo e desueto, sotto inchiesta della Procura di Terni da circa un anno (segnalavamo la questione oltre una settimana fa per i risvolti su Orvieto, in un articolo “incriminato” per due righe su 90 di cui alcuni commentatori hanno sviato, certo senza alcuna voluta intenzione o malizia, quello che voleva esserne il principale senso e su cui il precipitare degli eventi ci dà, e data la delicata materia ce ne dispiace, abbastanza ragione: la preoccupazione per lo stato dell'inceneritore ternano e i risvolti della questione su Orvieto). Ma questa mattina il problema è esploso con toni da trhriller, mandando in fibrillazione l'amministrazione di Terni, la Asm e il regime di raccolta dei rifiuti ternani. A provocare ansia e scompiglio la notizia che il Sindaco di Terni Paolo Raffaelli, il Consiglio di Amministrazione dell’ASM ed alcuni tecnici, in tutto nove persone, avevano ricevuto dal Pubblico Ministero Elisabetta Massini una informazione di garanzia in relazione a tredici presunti reati ambientali connessi al funzionamento dell’inceneritore municipale. Mentre il Sindaco procedeva a convocare urgentemente la Giunta comunale per un esame della situazione, il Presidente dell’Asm, Giacomo Porrazzini, lo informava di un provvedimento di sequestro dell’inceneritore, della stazione di trasferenza e degli impianti connessi, atto che di fatto paralizza l'intero sistema di trattamento e di smaltimento dei rifiuti della città di Terni. Il sequestro dell’impianto di selezione e trasferenza non permetteva, infatti, di trasportare alla discarica Le Crete di Orvieto, come da diverso tempo accade, i rifiuti solidi urbani provenienti dalla raccolta, né il conferimento rifiuti dei 12 Comuni del sub-ambito ternano, né la raccolta dei rifiuti depositati nei cassonetti, con ovvi rischi per la salubrità e la qualità della vita urbana. Una situazione drammatica, sbloccata, almeno in parte, dal Prefetto dott. Sabatino Marchione dopo una comune valutazione dello stato dell'arte con il sindaco Raffaelli. Grazie all'intervento del Prefetto, infatti, la Procura della Repubblica di Terni ha deciso di modificare il provvedimento di sequestro, mantenendo il blocco sulla preselezione ma consentendo l’uso dell’impianto di trasferenza e di compattamento, cosa che permetterà di svuotare regolarmente i cassonetti, di trasferire i rifiuti tal quali ad Orvieto e di tenere pulita la città e i comuni collegati, anche se l’ASM dovrà sostenere un costo aggiuntivo di 10 euro a tonnellata per utilizzare l’impianto di preselezione di Orvieto invece che quello di sua proprietà, sotto sequestro. “Si sporca l’immagine del Sindaco e del governo cittadino – ha commentato con una qualche amarezza Raffaelli - ma almeno si tiene pulita la città: è già qualcosa”. Vari, nel susseguirsi delle ore, gli interventi politici di solidarietà per il Sindaco di Terni e per la municipalizzata Asm (a cominciare dalla sua Giunta), tuttavia non esenti da preoccupazione per la situazione creatasi e tesi, nell'esprimere rispetto per l'operato della magistratura, a chiedere chiarezza in tempi brevi. “Auspichiamo che i tempi per fare chiarezza in merito all’inchiesta della magistratura di Terni che ha disposto il sequestro degli impianti dell’Asm siano rapidi - affermano la Presidente della Regione Umbria Lorenzetti e l’Assessore regionale all’ambiente Bottini, soprattutto perché si tratta di un settore quanto mai delicato come quello dei rifiuti”; e nell'esprimere la loro vicinanza al Sindaco Raffaelli e dicendosi convinti della correttezza del suo operato, ribadiscono la necessità di tempi brevi e certi anche in considerazione del fatto che in questo ultimo anno di indagini le autorità amministrative di Terni hanno sempre fornito agli inquirenti piena collaborazione. Solidarietà al sindaco di Terni e al CdA dell'Asm viene anche dal Presidente della Provincia Cavicchioli e dall'Assessore provinciale all’ambiente Paparelli che, nel rispetto dell’autonomia della Magistratura, auspicano un rapido e positivo iter del procedimento, evidenziando la necessità di assicurare l’espletamento della gestione del sistema rifiuti, nel rispetto di tutte le normative applicabili, per non creare gravi disagi alle collettività interessate. E ancora solidarietà dal Senatore Francesco Ferrante, capogruppo del PD–Ulivo in commissione Ambiente, che raccomanda di non strumentalizzare politicamente l'accaduto e di marciare tutti, di fronte a una questione così spinosa e delicata, verso una rapida, definitiva, razionale risoluzione della gestione dei rifiuti. I primi echi arrivano anche da Orvieto, dove l'Ars polemizza con il Sindaco Mocio in merito alle sue recenti dichiarazioni di “terrorismo” prendendo spunto da quest'ultima vicenda, e Forza Italia, in una nota che pubblichiamo integralmente in correlata, sottolinea che la questione “pone seri interrogativi anche alla nostra città, dal momento che quello che viene bruciato in quel sito viene poi smaltito nella nostra discarica”. “Se ci sono seri sospetti che a Terni venissero inceneriti anche rifiuti radioattivi – afferma tra l'altro FI Orvieto - certamente tale operazione non può non riguardare la salubrità del luogo dove viene portato il prodotto generato. La proposta è che venga immediatamente costituito un organismo di controllo su quanto viene discaricato a Le Crete. L’accordo con l’Acea, nella sua indeterminatezza genetica, deve innanzitutto dare precise garanzie sulle attività che svolgerà”. La proposta che mi viene da fare è che si faccia un organismo di controllo allargato anche a rappresentanti delle forze politiche di varia estrazione e delle associazioni ambientaliste, in modo da procedere in modo collaborativo, propositivo e realistico su un tema che sta a tutti molto a cuore e di cui questi ultimi fatti mi sembra che spiazzino – e speriamo per certi versi “spazzino” - alcuni dei temi del contendere e la portata. Insomma, è il momento di fare meno polemiche e maggiore, concreta politica.

Forza Italia Orvieto sul sequestro dell'inceneritore ternano: subito un organismo di controllo su quanto discaricato a Le Crete

Commenta su Facebook

Accadeva il 21 luglio

Notte Bianca e Notte Blu in riva al lago. Nel mezzo, i fuochi d'artificio di Santa Marta

"Flower Party" gratuito sul lungolago. Dal tramonto in poi, meglio degli hippie

Simone Monotti presidente dell'Ordine degli Ingegneri di Terni. Gli auguri dell'assessore Custolino

Seduta straordinaria per il consiglio comunale, otto punti all'ordine del giorno

Orvieto Scalo in festa per Sant'Anna patrona. Il programma dei festeggiamenti

Con il murale "Il Creatore", Orvieto Scalo gira il mondo

Li Donni: "La Cassa di Risparmio di Orvieto è soggetta all'attività di direzione e coordinamento di Bari"

Colombia, Messico, Martinica e Kenia per la decima edizione del Festival del Folklore

Piano sanitario, al via tavoli tematici. Fino al 31 luglio è possibile inviare candidature a partecipare

Lavoro, strumento di dignità sociale. Il progetto "Sfide 2" coinvolge 80 soggetti in esecuzione penale esterna

Bocconi avvelenati per uccidere animali, istituzioni unite contro l'ignobile pratica

Apertura straordinaria per lo sportello Agenzia delle Entrate-Riscossione

"Stella d'Oro". Il Festival di Teatro Amatoriale alza il sipario sulla 21esima edizione

Acqua a singhiozzo in alcune zone del territorio, gli interventi della SII

La Polizia di Stato a Villa Paolina per il campo scuola "Anch'io sono la protezione civile"

Alla Galleria "Falzacappa Benci" prosegue la mostra "Cartapescheria"

Un altro nome nuovo in casa Azzurra, Irene Kolar si presenta

Comune e "Amici del Cuore" verificheranno insieme il riposizionamento dei defibrillatori

Seduta di fine luglio per il consiglio comunale. Venti punti all'ordine del giorno

Unione dei Comuni del Trasimeno, firmata la convenzione per 15 milioni di euro

L'Unitre assegna la borsa di studio "Maria Teresa Santoro"

Il Maniero di Melezzole finisce all'asta per oltre 3,7 milioni di euro

A fuoco sterpaglie e bosco, altra domenica di lavoro per i vigili del fuoco

Musica dal vivo, birra e gastronomia al Carbognano Beer Festival

Necropoli di Crocefisso del Tufo, giovani leve per la campagna di scavo 2017

"CineCastello" omaggia la commedia all'italiana. I protagonisti della sesta edizione

Zeno (Pdci): "Sanità come investimento". Galanello (Pd) sostiene il disegno di legge

L'Orvietana Calcio apre le iscrizioni per la nuova stagione sportiva

Lite tra i comitati dei Pendolari, è scontro sulla soppressione della fermata di Orte

L'Orvieto Basket rinuncia alla serie B e si iscrive alla C2

Parte del ricavato della Castellana donato in beneficenza

In memoria di Paolo Borsellino

Il "Baccano Calcio" a Budrio per raccogliere fondi in favore dei bambini di Cremisan

Cestistica Azzurra Orvieto. Confermato l'assistente coach Massimo Romano

Un regime autoritario è alle nostre porte

Concerto dei finalisti del concorso per cantanti lirici

Orvietana, "Basta con il tutti contro tutti, c'è bisogno di ripartire"

Orvietana, per pensare in grande c'è bisogno di umiltà

Stabili le condizioni dell'ingegner Marco Longo, resta la prognosi riservata

Mattia Palmerini saluta l'Orvieto Basket

Il presidente Meroi rilancia l'ipotesi della Provincia della Tuscia con Orvieto, Viterbo e Civitavecchia

Delineato il quadro della Serie A1 di basket femminile. La Ceprini Orvieto tra le favorite

Allo Stella D'Oro in scena la compagnia di Formia con "La Cattedrale"

Campo estivo della Protezione Civile, i ragazzi subito protagonisti

Corso estivo ispirato a "Le rose nell'insalata"

Eolico sul Peglia. No unanime del consiglio comunale.

A Nucci la presidenza della Commissione Bilancio

Erasmus+:Gioventù in Azione in KA1. Simulata di cittadinanza attiva al Cerquosino

Scopetti vara la nuova segreteria del Pd e annuncia la data della Festa dell'Unità nazionale #scuola2.0

Concina soddisfatto: "Ora lavoriamo per il rispetto del piano pluriennale"

Meteo

mercoledì 07 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.1ºC 94% discreta direzione vento
15:00 8.8ºC 90% discreta direzione vento
21:00 4.4ºC 97% buona direzione vento
giovedì 08 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 8.6ºC 87% buona direzione vento
15:00 12.6ºC 55% buona direzione vento
21:00 7.5ºC 84% buona direzione vento
venerdì 09 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.7ºC 81% buona direzione vento
15:00 12.8ºC 69% buona direzione vento
21:00 6.6ºC 97% buona direzione vento
sabato 10 marzo
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 10.5ºC 92% buona direzione vento
15:00 11.6ºC 94% buona direzione vento
21:00 10.0ºC 98% foschia direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni