ambiente

La sinistra provinciale chiede il ritiro della delibera regionale sui rifiuti. Motivo: prefigura un nuovo piano non discusso con nessuno

giovedì 18 ottobre 2007
Continua ad essere il sistema dei rifiuti l'argomento di grande attualità in Umbria. Si susseguono a ritmo sostenuto, infatti, le discussioni e le prese di posizione sulla delibera regionale che consente di conferire nelle sei discariche umbre i rifiuti speciali, prevedendo nell’impianto dell’ASM di Terni l’incenerimento di rifiuti speciali pericolosi provenienti dal territorio nazionale ed europeo. Ne hanno parlato questa mattina a Palazzo Bazzani, in conferenza stampa, i consiglieri provinciali di sinistra Roberto Forbicioni (Capogruppo Gruppo Misto-SD) Giuseppe Ricci (Gruppo Misto-SD), Leo Venturi (Gruppo Misto-SD), Danilo Buconi (Capogruppo PDCI), Bruno Capalti (Capogruppo PRC) e Roberto Battistoni (PRC), che hanno illustrato il loro pensiero in proposito in una mozione congiunta. Secondo la sinistra della Provincia di Terni la delibera regionale deve essere ritirata perché prefigura, di fatto, un nuovo piano dei rifiuti che però non è stato discusso da nessuno; sul problema andrebbe quindi aperto un dibattito che coinvolga istituzioni e cittadini. Il documento redatto è dunque finalizzato ad attivare un’iniziativa tesa alla definizione di un piano straordinario di risanamento ambientale della Conca ternana, ad affermare il principio dell’autosufficienza regionale anche in riferimento ai rifiuti speciali e pericolosi destinati alle discariche e all’inceneritore, a determinare una programmazione regionale per la gestione dei rifiuti prodotti in Umbria, a potenziare ed esercitare con continuità i controlli di propria pertinenza, dando vita ad un’informazione fruibile, dettagliata, continua, pubblica anche per le comunità”. La mozione si prefigge anche di promuovere la partecipazione di istituzioni e popolazioni interessate prima di prendere decisioni e di richiedere la predisposizione di un nuovo Piano regionale di gestione dei rifiuti speciali. I rappresentanti dei Gruppi Misto-SD, PDCI e PRC hanno inoltre sottolineato che la delibera regionale è stata approvata senza alcun coinvolgimento né della Commissione consiliare competente di Palazzo Cesaroni, né dello stesso Consiglio regionale, unico soggetto competente ad apportare modifiche al vigente Piano regionale dei rifiuti speciali. “Così facendo – hanno affermato i consiglieri di sinistra - si predeterminano cambiamenti che delineano un nuovo Piano rifiuti, più volte annunciato e mai discusso in Regione, né concertato con le altre Istituzioni e con le parti sociali, né partecipato con le comunità. Sarebbe invece stato preferibile dare attuazione in questi anni al riequilibrio dei bacini per il conferimento degli RSU al fine di risolvere la questione relativa alla economicità degli impianti”. Un’altra opportunità è stata individuata nella verifica preventiva sulla situazione degli impianti esistenti, indicando tutti quegli elementi di programmazione regionale volti ad affermare “da un lato il principio dell’autosufficienza e della prossimità, dall’altro quello del dimensionamento degli impianti necessari per l’Umbria”. I Gruppi consiliari di sinistra hanno poi definito la raccolta differenziata ”assolutamente insufficiente”, ritenendo “inderogabile imprimere un forte impulso in questa direzione, abbattendo fino al 20% la quantità di rifiuti da incenerire ed aumentando fino all’80% la raccolta differenziata”. Grande attenzione è stata infine posta ai controlli sulla qualità dei rifiuti trattati, sulla gestione finanziaria per raggiungere la miglior tariffa possibile e sulla capienza degli impianti per verificarne il periodo di vita residua. Un’ultima critica è stata infine rivolta alla convenzione tra ATO 4 e Società SAO di Orvieto sulle nuove tariffe e le condizioni di conferimento dei rifiuti presso la discarica “Le Crete”, che fissa la condizione che i rifiuti speciali, determinati in 129 mila tonnellate, provengano da tutto il territorio nazionale. Al riguardo è stato chiesto di attivare tutte le procedure per richiedere all’ATO 4 la modifica della convenzione approvata il 13 agosto 2004. “Non c’è nessuna volontà – hanno concluso i rappresentanti dei Gruppi di sinistra – di rimettere in discussione gli equilibri politico-istituzionali delle attuali maggioranze, ma solo l’intenzione di coinvolgere in un processo così importante dal punto di vista ambientale e della salute le comunità interessate”.

Anche l'Ars ritiene che la delibera vada riconsiderata: bloccare le tariffe e rivedere la gestione globale dei rifiuti in Umbria

Commenta su orvietonews

Inserisci un commento

Per dare più forza alle tue idee usa la tua vera identità. Puoi anche usare uno pseudonimo.

È obbligatorio inserire la tua e-mail.

È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido.

Spunta questa opzione, per rimanere aggiornato: riceverai una e-mail che ti avvisa ogni volta che verrà aggiunto un commento a questa notizia.

Numero massimo di caratteri: 1500

Note:
E' nostra intenzione dare ampio spazio a un libero confronto purché rispettoso della persona e delle opinioni. La redazione si riserva pertanto di non pubblicare commenti volgari, offensivi o lesivi. Inviando un commento accetti le nostre regole di pubblicazione. Prima di inviare leggi l'informativa sulla Privacy. .

Commenta su Facebook

Accadeva il 23 novembre

Torna la "Maratona dell'Olio". Verso la creazione di un marchio unico di qualità

Quarta edizione per "Viterbo Fotografia". Mostre e incontri fotografici nella Città dei Papi

Anna Merolle presenta il libro "Il filo di Anna. Tanti nodi, una sola storia"

Impazza il toto-assessore. La TeMa, intanto, esprime "stima e gratitudine"

Al Teatro Boni Amanda Sandrelli dirige "Il Piccolo Principe e l'Aviatore"

Viabilità, in fase chiusura gli interventi su 79 bis Orvietana e 71 Umbro Casentinese

La Zambelli Orvieto può contare su Gloria Santin

Il Comune aderisce al bando della Regione Lazio Rete di Imprese con il Progetto "Porta Francigena"

Il Comune istituisce il nuovo Piano Parcheggi, ecco cosa prevede

Attività estrattive, la giunta regionale approva relazione informativa 2013-2015

"Altri 2,5 milioni di euro per completamento piano intervento frane/dissesti"

Verso il referendum, alla Casa del Popolo assemblea pubblica su "Le ragioni del Sì"

Dopo il sisma, riapre la Tre Valli. Soddisfazione dell'assessore Chianella

Discarica Le Crete. Fiorini (Lega Nord): "La Regione si assuma le proprie responsabilità"

"Cambiare Sì Può". Incontro alla sala polivalente con Eros Brega e Simona Bonafè

Adozioni, i Comuni di Terni, Narni, Orvieto e Usl 2 firmano il protocollo per rafforzare il servizio

Magistrati a convegno su "La giustizia tributaria tra riforma e controriforma"

"Eretico Futuro" raddoppia, tra pensiero digitale e creatività produttiva

Incontro con sindaci e associazioni agricole, ecco le disposizioni per il post-sisma

Sciopero del personale ferroviario, frecce regolari

Settimana europea per la riduzione dei rifiuti, prevenzione ed ecoinnovazione per un imballaggio circolare

Rotary Club Orvieto: "Il nostro impegno a sostegno del territorio"

Dal Comune assicurano: "Continua l'impegno nei confronti dell'ospedale"

Percorsi e culture della danza contemporanea alla Biblioteca Pubblica "L. Fumi": incontri con la coreografa Rossella Fiumi. Giovedì 25 novembre il secondo happening del ciclo

Il testo integrale dell'illustrazione della mozione, così come è stata pronunciata ieri dal consigliere Leoni

Arsenico nel bicchiere si o no? Il SII rassicura sulla qualità dell'acqua di Orvieto

Onde anomale

Il consigliere comunale Marco Moscetti vuole saperne di più. Interrogazione sulla qualità dell'acqua erogata nell'Orvietano

Castel Viscardo e Allerona chiedono l'intervento del Prefetto sulla problematica dell'esondazione Paglia

Piena del fiume Paglia. Il consigliere regionale Galanello presenta un'interrogazione in Regione

Dalla Regione rassicurazioni per il tessile. Rossi "Riattiveremo il tavolo istituzionale"

"Percorsi di cittadinanza". Giovedì 25 novembre presentazione del progetto volto alla costituzione di un'associazione di cittadini stranieri residenti sul territorio orvietano

Aprire i varchi elettronici per le Festività. Lo chiede Confcommercio Orvieto

Barriere fonoassorbenti allo Scalo. Il sindaco glissa l'interrogazione di Oriano Ricci e il rumore resta

Il numero delle farmacie sul territorio non cambia ma diventa possibile, a richiesta, un trasferimento. Approvata dal consiglio comunale la pianta organica 2009/2010

Istituire una giornata intitolata alla memoria di Giovanni Ciuco. Lo chiedono alcuni consiglieri comunali

Definita la composizione dell'Osservatorio permanente sul fenomeno delle tossicodipendenze

"Bolero e non solo" al Mancinelli. Domenica 28 novembre con Kledi Kadiu

Arsenico nell'acqua: nessuna situazione di pericolo a Orvieto. Zazzaretta: "Nessun allarme"

Ad Allerona Scalo Anpi e Comune presentano"La storia rovesciata"

Torna il corso "La cucina di Natale" a Il Palazzo del Gusto. Iscrizioni entro il 30 novembre

Settimana europea della riduzione dei rifiuti. L'Orvietano arretrato nella differenziata: se ne è parlato in un'iniziativa de "Il Ginepro" ad Allerona

Una "Italietta" davvero piccola

Su Agorà Umbria – Insieme per il Pd, su dilettanti allo sbaraglio (Ranchino, Concina...)

Vinti e vincitori nel week end sportivo orvietano

Settimana europea per la riduzione dei rifiuti. Vergognoso l'11% di differenziata a Orvieto: lo denuncia Altra Città

Prorogata fino al 10 gennaio la mostra su Leonardo Da Vinci

"Alcol e giovani". Incontro a Castel Viscardo organizzato dal Centro Salute di Monterubiaglio

Nasce "Agorà Umbria - insieme per il PD". Riparte da Amelia la "voglia di fare politica"

Esordio della Orvieto Nuoto 97 alle gare Provinciali

Orvieto Libera? nessuna rottura. Ma una spina nel fianco di Concina e dei suoi assessori

Interpellanza sulle iniziative per lo sviluppo del Turismo

Interpellanza per una corretta gestione del servizio idrico - Ramo Gabelletta/Ponte del Sole

Mozione sulla regolamentazione della vendita a filiera corta

Giornate soleggiate, polveri sottili in agguato. A Ciconia superata la soglia di PM10

Mozione su Protocollo di intesa con Viterbo, Civitavecchia e i Comuni dell'Alta Tuscia

Mozione protocollo di intesa con Roma capitale

"Per non morire di lavoro". Dal convegno di Orvieto interventi, proposte, contenuti

"Riprendiamo a giocare" e "Lettori del presente" alla Biblioteca "Luigi Fumi"

L'Azienda De Filippo presenta i suoi vini all'Enoteca Regionale di Palazzo del Gusto

Sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. Seminario di Confartigianato Orvieto

23 novembre 2007: HTML.it compie 10 anni. Dalla stanza tutta per sé all'internet company: leggi e guarda il video

Se siete preoccupati per Forza Nuova (e non solo) tutti invitati all'incontro con il Professor Roberto Gatti!

S.O.S. cagnolino smarrito a Bolsena cercasi

25 novembre, Giornata Mondiale della Violenza contro le donne: una piaga dell'intera umanità. Sabato 24 manifestazione a Roma

Approvato il progetto definitivo revisionato della Complanare

Il Comune di Orvieto aderisce al progetto IPEW sulle energie rinnovabili

Sostegno del Consiglio Provinciale alla proposta di indennità di disoccupazione per i precari: lo propongono i consiglieri dello SDI

Sicurezza sul lavoro: dalla Provincia formazione e coordinamento per aumentare controlli e prevenzione

Uomini in sovrappeso, donne sedentarie e fumatrici. Lo stato di salute degli umbri al XXI Convegno Nazionale SISA

L'arredo urbano verso un nuovo look. Al via la localizzazione delle preinsegne a partire dal centro storico

Violenza sulle donne: cresce con l'esplosione di libertà femminile. Sconfiggiamola con un modo nuovo di pensare e praticare la politica

La violenza contro le donne ci riguarda, prendiamo la parola come uomini: il documento di Maschileplurale e altre associazioni di uomini

25 novembre, 'Cerchio delle donne' a Palazzo dei Sette. A cura dell'Albero di Antonia, con il patrocinio del Comune di Orvieto e la collaborazione della Biblioteca Luigi Fumi

Guidata da coach Bondi Azzurra Iemmeci gira pagina e affronta il Manhattan Sulmona

Meteo

giovedì 23 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 11.0ºC 93% scarsa direzione vento
15:00 13.6ºC 74% buona direzione vento
21:00 10.6ºC 97% buona direzione vento
venerdì 24 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 11.8ºC 87% buona direzione vento
15:00 14.8ºC 74% buona direzione vento
21:00 10.2ºC 98% buona direzione vento
sabato 25 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 12.7ºC 92% foschia direzione vento
15:00 13.9ºC 79% buona direzione vento
21:00 12.0ºC 97% foschia direzione vento
domenica 26 novembre
Ora Prev. Temp.Um % Vis. Vento
09:00 9.3ºC 89% buona direzione vento
15:00 8.6ºC 58% buona direzione vento
21:00 2.8ºC 83% buona direzione vento

Previsioni complete per 7 giorni